Pelle del viso secca e screpolata: cause e rimedi naturali

Condividi Facebook Twitter

Pelle del viso secca e screpolata? Scoprine le cause, i rimedi e i prodotti più efficaci per prendertene buona cura.

A volte, agenti atmosferici, stress o periodi di poca dedizione alla skincare routine possono metterne in pericolo l’equilibrio della tua cute: la pelle del viso secca e screpolata è un importante segnale che il tuo corpo ti invia per dirti che qualcosa non va e dovresti sempre ascoltarlo con molta attenzione.

Una pelle del viso secca appare arrossata, desquamata e opaca, oltre che ruvida al tatto e visibilmente più fragile e vulnerabile del solito. Nei casi più gravi, possono comparire sulla sua superficie anche xerosi o piccoli tagli, davvero molto fastidiosi. La pelle del viso disidratata è anche più facilmente soggetta all’invecchiamento precoce e alla comparsa di solchi e piccole rughe.

Ma niente paura, contrastare questo fenomeno si può. Indaghiamo insieme le principali cause che si nascondono dietro alla pelle screpolata del viso e scopriamo i migliori rimedi per godere di un’epidermide tonica e fresca, proprio come una rosa.

Pelle del viso secca e screpolata: le cause principali

Tra le più diffuse cause della pelle secca del viso ci sono senza dubbio le sfide climatiche che affronti ogni giorno, soprattutto nella stagione fredda, ma non solo. Temperature gelide o troppo calde possono infatti minare la capacità della pelle di reagire adeguatamente alle aggressioni esterne e i forti sbalzi termici sono particolarmente pericolosi per l’epidermide. Ma anche un’aria troppo secca o l’esposizione incontrollata ai raggi UV sono tra le concause della disidratazione cutanea.

La pelle screpolata e arrossata del viso può avere origine anche da skincare routine troppo aggressive o non adatte alle esigenze specifiche della tua pelle. Ad esempio, lavaggi frequenti e l’uso di acqua troppo calda possono seccare la pelle, così come docce o bagni troppo lunghi: tutte cattive abitudini che compromettono lo strato idrolipidico della pelle. Ovviamente poi, la scelta di cosmetici eccessivamente aggressivi e dalla scarsa tollerabilità cutanea è tra le cause numero uno della pelle secca e screpolata.

Alla base della secchezza della pelle del viso possono anche esserci predisposizioni genetiche: alcuni individui infatti sono naturalmente più esposti a incorrere in questa spiacevole problematica, esacerbata anche da patologie cutanee quali psoriasi e dermatite atopica. Inoltre, con il passare degli anni la pelle rallenta la sua capacità di mantenersi idratata e morbida e lascia più facilmente il passo a sintomi quali desquamazioni e arrossamenti. Lo stesso accade in particolari momenti della vita in cui avvengono importanti variazioni ormonali, come la gravidanza o la menopausa.
 
È risaputo inoltre che esporsi al sole senza un’adeguata protezione può accelerare i fenomeni di invecchiamento cutaneo e contribuire a disidratare eccessivamente la pelle. 

Il viso secco e spento può anche trovare origine in cause interne, come l’assunzione di particolari farmaci e terapie mediche o nella presenza di patologie quali diabete, ipotiroidismo o allergie, che diminuiscono purtroppo la capacità reattiva della pelle e indeboliscono le sue difese.

Fondamentale fattore capace di provocare o esacerbare la secchezza cutanea del viso è anche una dieta poco bilanciata e priva dei macro e micronutrienti essenziali per la salute della pelle, quali vitamine, grassi buoni e cibi di qualità.

Eccessi di nicotina e alcol possono minare anch’essi il benessere della tua pelle e portarla a essere meno ossigenata e più esposta alla disidratazione. Infine, anche i picchi di stress e preoccupazioni possono essere tra gli elementi scatenanti che ti impediscono di ammirare nello specchio una pelle radiosa, morbida e compatta.

I rimedi naturali per la pelle del viso secca e screpolata

Non appena noti la pelle del viso che si screpola, è bene correre subito ai ripari, perché si tratta di un sintomo da non sottovalutare e certamente da non trascurare. Cosa fare? Innanzitutto, inizia a ripensare la tua beauty routine, scegliendo abitudini più delicate per la tua pelle: comincia ad esempio a usare solo acqua tiepida per lavarti il viso, a non sfregare la pelle con spugne troppo ruvide e a utilizzare teli morbidi per asciugarla, sempre avendo cura di non strofinarla troppo.

Scegli poi con estrema attenzione i cosmetici che ti accompagnano nei tuoi momenti di bellezza quotidiani: cerca di scovare e selezionare i migliori cosmetici che siano formulati con un occhio di riguardo specifico per le pelli secche, sensibili e screpolate. Le loro proprietà emollienti possono esercitare un effetto nutriente e calmante sulla cute, aiutandola a ricostituire la sua fisiologica barriera protettiva. Ancor meglio, scegli rimedi che si ispirino alla natura per aiutare la tua pelle a ritrovare la sua salute, come ad esempio creme idratanti o detergenti contenenti ingredienti vegetali capaci di lenire le irritazioni e rinnovare l’epidermide.

Proprio a partire dalla detersione, affidati a prodotti non aggressivi, non schiumogeni, preferibilmente privi di alcol e allergizzanti, capaci di pulire a fondo la pelle rispettando il suo film lipidico. Prova con le linee studiate per le pelli sensibili, come ad esempio la Linea Sensitive di Acqua alle Rose, composta da prodotti efficaci, ma delicati sulla pelle.

Buone abitudini per la tua pelle del viso screpolata e arrossata

Un’ottima idea è quella di dare una svolta alle tue abitudini quotidiane, a partire dall’alimentazione, che dovrà essere ricchissima di vitamine e sali minerali. Bevi inoltre almeno 1,5 litri di acqua ogni giorno e assumine anche attraverso gli alimenti che ne sono ricchi, come frutta o verdura, oppure sorseggiando succhi freschi in estate, o tisane in inverno. Introduci poi nella dieta cibi ricchi di vitamine e grassi buoni, come omega 3 e omega 6, alleati della pelle. 

Tra i rimedi naturali per la pelle del viso screpolata c’è anche l’uso di umidificatori, per evitare la creazione di ambienti eccessivamente secchi che potrebbero disidratare anche l’epidermide. Anche spazi indoor troppo caldi o troppo freddi potrebbero contribuire a mettere sotto stress la tua pelle, facendole perdere morbidezza e idratazione.

Per stare alla larga dalla pelle del viso secca e screpolata assicurati inoltre di ridurre i tuoi livelli di stress e tensione: fai attività fisica, dedicati a discipline riequilibranti per mente e corpo, come lo Yoga, e ritagliati numerosi momenti solo per te, nei quali dedicarti alle tue passioni oppure semplicemente a un totale distacco dalla frenesia della quotidianità. Un vero toccasana naturale per il tuo benessere, che si rifletterà immediatamente anche sul tuo viso.