IL PROFUMO DI ROSA: UN TOCCASANA PER RITROVARE EQUILIBRIO E ARMONIA.

Condividi Facebook Twitter

LA ROSA OLTRE CHE IN COSMESI È UTILIZZATA IN AROMATERAPIA GRAZIE ALLE SUE TANTE PROPRIETÀ. LEGGI L’ARTICOLO E SCOPRI DI PIÙ!

Benefici dall’antichità. La sua estetica, il suo profumo, i suoi benefici cosmetici… ma sapevi che le proprietà della rosa aiutano anche il tuo equilibrio interiore? Il benessere della rosa deriva dall’olio che si estrae dai suoi morbidi petali. L’estratto di rosa viene usato fin dai tempi antichi soprattutto nella cultura orientale come antinfiammatorio. È adatto alla risoluzione di tutti i problemi della pelle, come rigenerante dei tessuti, e nell’aromaterapia è usato proprio come rimedio per alleviare le ferite psicofisiche.

Il potere unico degli oli essenziali.
L’olio essenziale di rosa ha un potere lenitivo, è associato al rilassamento e alla distensione dell’asse del nostro sistema energetico, posizionato nella zona dello sterno. Si pensa che massaggiare il petto usandone qualche goccia possa alleviare ferite, delusioni e tristezza. Quello più famoso è l’olio di rosa Damascena che veniva prodotto quasi esclusivamente in Persia. Oggi questo fiore viene coltivato anche in Bulgaria, Marocco, Turchia e altri Paesi dal clima temperato. È rilassante e riequilibrante, aiuta a ritrovare il buon umore e l’armonia di corpo e mente placando ansia e nervosismo.Inalare l’essenza di rosa, sentirne il profumo e il tocco delicato è un ottimo supporto psicologico e fisico, scaccia i pensieri negativi ed equilibra le nostre emozioni.